• abril 2015
    L M X J V S D
    « Ene   May »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
  • Categorías

  • Archivos

  • Lar São Jerónimo

    Lar São Jerónimo

  • Síguenos en:

NUOVI ARRIVI – FEBBRAIO / MARZO 2015

A metà febbraio,  camminando per la Piazza del Municipio,  nel centro della città, ho notato che c’erano più ragazzi e bambini del solito. Alcuni chiedevano l’elemosina, altri pulivano  automobili. Com’  è mia abitudine in situazioni di questo tipo,   ogni volta che si avvicinavano per chiedere l’elemosina  o per pulirmi  l’auto,  io facevo loro domande sulla loro situazione, sul motivo per cui si trovavano li sulla strada ….  In dieci giorni,  mi ero piú  o meno fatto un quadro della situazione. Praticamente tutti loro mi conoscevano già, “Tu sei  Padre Pedro”, mi dicevano.

Ragazzi sulla Piazza del Municipio

Ragazzi sulla Piazza del Municipio

Alla mia domanda com’era che me conoscevano, rispondevano che mi conoscevano tramite  altri compagni di strada.  Non è poca cosa il fatto che mi conoscessero, perché  subito dopo  – e questo succede molto spesso-   arrivava la richiesta “vogliamo venire con te al Centro”. Dopo aver parlato con loro varie volte , ho preso due di loro e li ho portati con me all‘ ufficio dei  Servizi Sociali (“Acção Social”).  E lì i “técnicos de Acção Social”  mi dicono che hanno un grosso problema, perché il numero dei ragazzi di strada( “crianças da rua”) era aumentato notevolmente.

Incontro notturno sulla Piazza del Municipio

Incontro notturno sulla Piazza del Municipio

Io ho risposto che   se non esistevano obiezioni da parte di qualcuno, io stesso li avrei portati al Centro, dopo aver fatto la  registrazione presso l’ “Acção Social”.  I funzionari mi hanno ringraziato, chiedendomi di tornare il giorno successivo (5  marzo  2015).  Trascorro il giorno 6  a colloquio con il Direttore Provinciale  dell’  Acção Social,  il quale mi spiega che a Beira  un centro per minori   è stato chiuso,  senza previa notifica, senza fare lo sforzo di sistemare i ragazzi in altri  centri: hanno semplicemente  buttato    i minori sulla strada,  hanno chiuso il centro e se ne sono andati.  “Questa è la nostra situazione, signor  Padre”, mi dice il direttore.  Quello stesso giorno noi abbiamo accolto 11 ragazzi nel nostro  Centro : il numero totale di  quelli che io stesso avevo accompagnato all’ “Acção Social”. Nei giorni successivi se ne sono aggiunti altri  tre.  Oggi (16  marzo), mentre scrivo queste righe, sono in attesa dell’ arrivo di altri quattro. *.

Arriva  il  primo  gruppo

Arriva il primo gruppo

In fretta abbiamo dovuto adattare alcune delle case del Centro, provvedendo attrezzature e facendo modifiche atte a far fronte alla nuova situazione.

La  prima cosa è stata comprare capi di vestiario , in quanto i ragazzi erano venuti con quello che avevano indosso ,  a mani vuote.  Poi abbiamo dovuto comprare materassi e coperte.

Ci siamo poi subito  messi in contatto con  varie scuole per  ottenere   quanto prima l’iscrizione  scolastica (la scuola qui era iniziata già da varie settimane, in febbraio ).

Abbiamo pure fatto eseguire gli esami medici e, grazie a Dio, non sono stati rilevati grossi problema di salute.

Il lavoro di adattamento del Lar São Jerónimo sta procedendo bene. Dovrei qui ringraziare i ragazzi più grandi del Lar per l’aiuto che mi stanno dando in questo  lavoro:  stanno aiutando i nuovi venuti ad integrarsi bene , li trattano con cortesía e con attenzione alle loro necessità .  Insomma,  l’ integrazione sta procedendo molto   positivamente.

Registrazione dei dati anagrafici dei neo-arrivati

Registrazione dei dati anagrafici dei neo-arrivati

Parlando del tema della scolarizzazione,  conviene   sottolineare che che  più   della metà di questi ragazzi  si  trovano ad un livello di “alfabetizzazione”.  Però ad un’ età che va dai  12 ai 14 anni non pensabile metterli in Prima Classe Elementare con bambini di 6 anni. Inoltre  è meglio per tali ragazzi fare tre anni di alfabetizzazione, invece dei cinque della scuola Primaria. Oggi, 16 marzo,  iniziano la frequenza scolastica in una scuola di   alfabetizzazione  abbastanza vicina  a noi.

Abbiamo pure iniziato a risolvere il problema della documentazione:  stiamo già lavorando alla ricompilazione dei dati per poter ricostruire la storia sociale di ciascuno di loro.

Vengono date le prime istruzioni

Vengono date le prime istruzioni

Voglio qui sottolineare che venerdì scorso, rientrato al Centro, ho concesso ai ragazzi  l’uscita di fine settimana;  l’ intenzione era  quella di vedere se sarebbero tornati o se avrebbero preferito rimanere sulla strada , come pure quella di ottenere informazioni sulla famiglia, se questa ancora esisteva.   É successo che il sabato alcuni già erano rientrati qui  al Lar, e la domenica pomeriggio tutti erano di ritorno, accompagnati da altri due nuovi.    Questo è un indizio   molto positivo: per lo meno sappiamo che  hanno  realmente intenzione di continuare con noi.    D’altro canto  non abbiamo notizia di alcun loro  parente,  e tutto indica che sono  effettivamente,   “figli  di  S. Girolamo”, orfani di padre e madre .

P. Pedro torna a casa con gli ultimi quattro che si sono aggiunti

P. Pedro torna a casa con gli ultimi quattro che si sono aggiunti

* Dopo questa data han fatto il loro ingresso altri  nove:   tre sono stati condotti  dalla Polizia dei Minori  ( “Gabinete de Atendimento à Mulher e a Criança vitima de violencia”  = Ufficio per l’ Assistenza alla Donna e ai Minori vittime di violenza), due sono stati presentati   dall’ “Acção Social” , e altri  quattro arrivavano   direttamente dalla strada   (alcuni erano ex-residenti  del centro che era stato chiuso  ).

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: